L’Endorfina dilata il tempo.

Rotola, scivola, stringimi.

Certo fa più freddo qui, che nella tua stanza. Si è un po’ più grande.

Baciami, ridimi, mordimi.

Bello quel poster, mi sento così. (Il poster recita “Torna a credere, ricomincia a lottare”). Lo abbiamo stampato noi.

Quando torno dall’isola d’Elba avremo un sacco di soldi. Credo che  sia il caso di comportarsi da  formiche. Si, risparmieremo mentre siamo qui; però anche su, al nord, avremo un sacco di soldi, potresti anche non lavorare. Non voglio dire che non devi lavorare, solo che potresti non farlo. Che puoi scegliere insomma. Lavorerò, ovviamente. Non avevo dubbi, ma volevo dirlo che mi farei carico di te. Lo apprezzo, ma non potrei. Sarà bello però, se tu non mi abbandoni mentre sono via. Mentre sei all’Elba? E perchè mai? Non so. Comportati bene. Lo farò.

E in questo preciso istante mi rendo conto, ed è come una coltellata in pieno petto… adesso proprio ora mentre scrivo, che giugno è angosciantemente alle porte e lo porterà lontano. E quasi vomito.  Con la bocca mezza aperta.

c i n q u a n t a  g i o r n i

Tremo.

Adesso, proprio ora. Vorrei prendere quel telefono e piangere con lui. Con lui che non ho mai pianto. Con lui isterico ad un concerto “Oi!”. Piangere e non farlo andar via. Smontare i piani. Cucirlo a me. Dovrei piangere, adesso in questa stanza? Dovrei far finta di niente e studiare? Dormire e non pensare?

Non so.


(il titolo originale del post voleva essere “discorsi in preda all’endorfina, ma il flusso di pensieri mi ha ricordato la separazione che dovrò vivere nei mesi futuri, quindi l’ho cambiato)

~ di lasalamandrina su 12 aprile 2010.

10 Risposte to “L’Endorfina dilata il tempo.”

  1. Stara vià tanto? Spero di no!!

  2. Si, metà luglio penso di raggiungerlo… dopo la laurea.
    Ci industrieremo! 🙂 speriamo vada tutto bene

  3. prendila come una prova..la distanza può fare due cose:
    – dividere fisicamente e a livello di sentimenti
    – avvicinare ancora di più,sia fisicamente che a livello di sentimenti..
    Ogni tanto serve mettere il proprio amore alla prova…
    Sala sta tranquilla,andrà tutto bene…50 giorni passano in fretta 🙂

  4. Bè vedrai come sarà bello, però, partire alla volta dell’Elba dopo la laurea! Coraggio carissima (e buoni lavori per la tesi).

  5. Non si può far molto credo, in questi casi…se non bere il dolore…
    Abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: